HOME arrow ATTIVITA' arrow SPETTACOLI arrow In Fedra
 
FOTO
PROMO

In Fedra

 

  

 

In Fedra

di Cinzia Mela
musiche di D. Conti e A. Benedetti

 

 

Fedra:
  Laura Dell'Albani (trampoli, voce)
  Aurelia Ricciardi (danze)
Violino:
  Diego Conti
Live Electronics:
  Angelo Benedetti
Regia:
  Cinzia Mela
Costumi:
  Cristina Calisti
Luci:
  Fabio Rossi
Assistente alla Regia:
  Blu Mambor

In Fedra propone la rilettura di uno dei più importanti miti teatrali dell'antichità in chiave contemporanea. L'allestimento, con la sua sfaccettata lente di ingrandimento, si propone di indagare la personalità di Fedra ed il suo dolore, la sua emotività ed i suoi fantasmi, nello svolgersi della sua più intima vicenda.

Fedra, moglie di Teseo, si innamora di Ippolito, figlio di prime nozze dell'Imperatore e di sua sorella Arianna. L'incestuoso amore provato dalla protagonista ed i sensi di colpa verso il marito, porteranno la donna ad una tragica conclusione: il suicidio.

Nello spettacolo, le varie forme espressive (la recitazione, la danza, la musica presente in scena come attivo filo conduttore della vicenda, le luci) si fondono per tratteggiare il ritratto di un unico volto, quello di una donna in preda ad una passione devastante, al di sopra delle sue forze, incontrollabile e fatale. Le tecniche utilizzate, legate all'acrobatica e al movimento, si amalgamano alle atmosfere sonore e al potere evocativo delle immagini create, prendendo nuova vita e assumendo nuovi significati. Il nuovo linguaggio scenico stimola e cattura i sensi dello spettatore, accompagnandolo nel percorso interpretativo della vicenda.

 

 

 

Durata dello spettacolo:
 
1 ora circa
Genere:
 
teatro musicale, teatro d'attore
Cast:
 
1 musicista, 2 attori, 2 tecnici
Tempi di montaggio:
 
6 ore
Misure spazio scenico:
 
12m largh X 12m prof. X 8m alt
Potenza elettrica:
 
20 kW
Lo spettacolo è adattabile a varie tipologie di spazio: pensato per una struttura a pianta centrale mantiene il suo valore espressivo anche nella trasposizione per la visione frontale ed è rappresentabile sia in spazi chiusi (teatri o strutture alternative) sia all'aperto (piazze, arene, ecc.). Durante lo spettacolo è previsto l'utilizzo di un braciere, di una fiaccola ed alcune candele .

 

 
< Prec.

 

  Annuncio Pubblicitario